Immagine
 Contatore Geiger... di Admin
 
"
L'uso dell'uranio, sotto forma del suo ossido, risale ad almeno al 79 a.C.; risalgono ad allora alcuni manufatti in ceramica colorati di giallo per aggiunta dell'1% di ossido di uranio rinvenuti in scavi nella zona di Napoli.

"
 
\\ Contatore Geiger : Storico : Radioattività (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Admin (del 12/03/2007 @ 01:16:04, in Radioattivitą, linkato 4949 volte)
Pochi sanno che le sigarette tra i tantissimi elementi nocivi presenti che servono per creare il gusto, annoverano anche il famoso Polonio210. Si, è proprio l'isotopo Radioattivo usato per eliminare l'ex spia russa Litvinenko, in Inghilterra.

In qualsiasi sigaretta lo trovate presente che vi attende. Ti starai chiedendo come entra nel tabacco tale sostanza? Tramite i fertilizzanti a base di fosfato usati nelle coltivazioni del tabacco. Il processo di deposito avviene tramite il fosfato di calcio che accumula l'uranio e libera gas radon, che a sua volta per il processo di decadimento naturale diventa Polonio210 e Piombo210 (entrambi carcinogeni). Quando accendiamo una sigaretta si sviluppano temperature incredibilmente alte, tra i 600 e gli 800 gradi. Si crea una vera miscela "esplosiva" radioattiva caldissima.Il filtro ferma qualche composto tossico,ma non certo la radioattività, che viene sparata direttamente in gola e polmoni, che "beneficiano" di questo salutare composto. Non sarà certo questo a fermare i fumatori incalliti. O no?

Meglio non farlo sapere al ministero della sanità o sarebbero costretti ad aggiungere alle già grosse scritte che tentano di scoraggiare i fumatori nella loro opera, anche la scritta "Attenzione Radioattività".
Per chi volesse i numeri, pare che i valori siano 16.6 mBq/sigaretta. Sembra che fumare 1,5 pacchetti al giorno per 1 anno, sia paragonabile a farsi 300 lastre (raggi-x) al torace. Non male vero?

Misura la Radioattività
Nuovo Contatore Geiger Digitale Usb
Scopri ora le sue caratteristiche !
 
Di Admin (del 01/03/2008 @ 15:54:55, in Radioattivitą, linkato 1775 volte)

I Carabinieri del Comando Tutela Ambiente hanno sequestrato nelle province di Brindisi, Campobasso, Treviso, Milano, Lucca, Frosinone, Latina e Mantova trenta tonnellate di acciaio inox contaminato da Cobalto 60, altamente radioattivo, proveniente dalla Cina. Il materiale, destinato alla produzione di manufatti per uso industriale come pulegge, cappe di aspirazione, serbatoi e tramogge, è stato messo in sicurezza dai carabinieri.

 

Parte del materiale, dopo essere stato lavorato, è stato di nuovo esportato e si troverebbe ora in Croazia, Turchia, Egitto, Polonia e Kazakhistan. L'Interpol è stata allertata.
Considerato lo spessore e le qualità dell'acciaio in questione, esso può essere utilizzato solamente per lo produzione di impianti industriali, o parte di essi. scrivono i carabinieri: "Si esclude quindi in modo assoluto che esso sia stato impiegato nella realizzazione di oggetti destinati all'uso domestico (pentole, posate, reti di letti, lavabi) o di largo impiego come auto o elettrodomestici. Il pronto recupero dell'acciaio radioattivo, sia questo commercializzato che quello ancora in giacenza consentono di escludere ipotesi di danni per la salute dei lavoratori, della popolazione e dell'ambiente".

L'origine dell'acciaio contaminato
La presenza di sorgenti radioattive 'orfane' (frequenti in Oriente e anche in Est Europa) nei carichi di rottami metallici destinati alle fonderie rappresenta un aspetto particolarmente importante nel quadro della protezione ambientale dato che esse sono destinate a contaminare il prodotto finito e a venire in contatto con gli utilizzatori finali.

Con ogni probabilità l'impianto cinese produttore ha fuso una o più sorgenti radioattive di cobalto 60 le cui caratteristiche chimico-fisiche lo portano a legarsi perfettamente con il metallo fuso rendendolo radioattivo. Sorgenti di cobalto sono usate nelle acciaierie per misurare lo spessore dei refrattari che rivestono gli alti-forni. In caso di sfruttamento eccessivo degli impianti ed in assenza di adeguata e costosa manutenzione puo' accadere che le sorgenti si fondano con l'acciaio.

I Carabinieri del Comando Tutela Ambiente hanno sequestrato nelle province di Brindisi, Campobasso, Treviso, Milano, Lucca, Frosinone, Latina e Mantova trenta tonnellate di acciaio inox contaminato da Cobalto 60, altamente radioattivo, proveniente dalla Cina. Il materiale, destinato alla produzione di manufatti per uso industriale come pulegge, cappe di aspirazione, serbatoi e tramogge, è stato messo in sicurezza dai carabinieri.

 

Parte del materiale, dopo essere stato lavorato, è stato di nuovo esportato e si troverebbe ora in Croazia, Turchia, Egitto, Polonia e Kazakhistan. L'Interpol è stata allertata.
Considerato lo spessore e le qualità dell'acciaio in questione, esso può essere utilizzato solamente per lo produzione di impianti industriali, o parte di essi. scrivono i carabinieri: "Si esclude quindi in modo assoluto che esso sia stato impiegato nella realizzazione di oggetti destinati all'uso domestico (pentole, posate, reti di letti, lavabi) o di largo impiego come auto o elettrodomestici. Il pronto recupero dell'acciaio radioattivo, sia questo commercializzato che quello ancora in giacenza consentono di escludere ipotesi di danni per la salute dei lavoratori, della popolazione e dell'ambiente".

L'origine dell'acciaio contaminato
La presenza di sorgenti radioattive 'orfane' (frequenti in Oriente e anche in Est Europa) nei carichi di rottami metallici destinati alle fonderie rappresenta un aspetto particolarmente importante nel quadro della protezione ambientale dato che esse sono destinate a contaminare il prodotto finito e a venire in contatto con gli utilizzatori finali.

Con ogni probabilità l'impianto cinese produttore ha fuso una o più sorgenti radioattive di cobalto 60 le cui caratteristiche chimico-fisiche lo portano a legarsi perfettamente con il metallo fuso rendendolo radioattivo. Sorgenti di cobalto sono usate nelle acciaierie per misurare lo spessore dei refrattari che rivestono gli alti-forni. In caso di sfruttamento eccessivo degli impianti ed in assenza di adeguata e costosa manutenzione puo' accadere che le sorgenti si fondano con l'acciaio.  [FONTE TGCOM]

Contatore Geiger

 
Pagine: 1
Ci sono 2 persone collegate

Cerca per parola chiave
 


Titolo
Contatore Geiger (2)
Nucleare News (1)
Radioattivitą (2)

Catalogati per mese:
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014

Gli interventi pił cliccati

Ultimi commenti:
Ho acquistato il con...
16/10/2007 @ 12:27:17
Di Alessio Maverik
Dico solo Porca Mise...
08/06/2007 @ 19:29:19
Di Junior
E' realmente il migl...
21/05/2007 @ 10:30:05
Di admin

Titolo
Possiedi un Contatore Geiger ?

 Si, vecchio Surplus Militare
 Si, di Recente fabbricazione
 no, ma lo vorrei acquistare
 no




23/07/2014 @ 13.45.53
script eseguito in 500 ms


Classifica di siti - Iscrivete il vostro! More blogs about contatore geiger.